Fortezza Baragge

L' opera è perimetrata da un ampio fossato, protetto a due estremità da due caponiere circolari  alla prova, collegate in caverna.E' strutturata su due piani, sotto camerate e depositi numerati e sopra riservette e camminamenti con accesso alle  postazioni d' artiglieria. La struttura è perfetta ma è stata invasa dalla vegetazione. E' ancora presente tutta la Gabbia di Faraday che fungeva da parafulmine, simile a quella che conosciamo bene esisteva a Forte Bramafam di Bardonecchia. Opera di fine '800 armata con 8 cannoni da 120; 12 cannoni da 75; 4 da 150 del regio  esercito e 4 mitragliatrici in caponiera. Nel 1943 aveva anche pezzi antiaerei. La caserma ospitava 180 uomini e la funzione era battere i fianchi di Capo d' Orso e Monte Altura.
 
Come arrivare: 
prendere le indicazioni per Strada Panoramica per Baragge, si supera un campo da calcio, poi una struttura militare (presidiata) e poi si arriva in 
un punto panoramico con panchine che guardano l' arcipelago di Maddalena, pannelli con scritta la storia e rosa dei venti con le varie indicazioni. 
Di fronte a questo scenario, difficilmente notabile, c'è l' ingresso principale dell' Opera di Baragge, proseguendo la strada in discesa direzione Capo d' Orso, 
a circa un centinaio di metri di distanza, parte uno sterrato a destra, percorribile solo a piedi che porta alle mura della fortezza.