Chiesa Parrocchiale & Chiese Campestri

La chiesa parrocchiale di Nostra Signora delle Grazie si affaccia sulla via principale che conduce verso il porto di Palau.

Si accede alla chiesa attraverso una gradinata che porta all’ingresso principale, al centro dell’alta facciata. Tre monofore con vetrate sovrastano il portale: entrambi questi elementi sono posti entro un grande arco realizzato con conci di granito. Lateralmente vi sono due nicchie che ospitano le statue di S. Caterina da Siena, a sinistra, e di S. Giovanni evangelista a destra. Croce apicale nella sommità. L’aula è molto luminosa, grazie alle numerose ed ampie finestre presenti su tutti i lati. L’interno è caratterizzato dal doppio ordine di archi, ricavati tra i pilastri presenti nei lati, che formano le navate minori. Sul lato sinistro è presente l’ingresso secondario mentre, a destra, è stata realizzata la cappella per la custodia eucaristica che funge anche da cappella feriale. Il presbiterio, rialzato, ha al centro l’altare ligneo e una bassa parete con la sede del celebrante. La parete di fondo ospita il dipinto, di forte impatto per i colori utilizzati, raffigurante la scena della Crocifissione.

Parrocchia Nostra Signora delle Grazie

 

Le chiese campestri, che vennero erette dai pastori a partire dalla fine del Seicento, hanno una tipologia architettonica vicina a quella degli stazzi: povere ed essenziali.

Fondamentali nella cultura dell’epoca, costituivano un punto di riferimento ed erano testimoni di tutti i momenti importanti della vita, dal battesimo al funerale.

Ancora oggi luogo d’incontro di fedeli, locali e turisti, sono una commistione di sacro e profano, che si concretizza nelle numerose sagre paesane che si svolgono in occasione di ricorrenze religiose.

http://www.chiesecampestri.it/le-feste-campestri