Fortezza di Monte Altura

Alla fine del 1800 la costa del nord-Sardegna prospiciente l’Arcipelago di La Maddalena è occupata da una serie di strutture militari fortificate che, insieme a quelle dislocate sulle isole, dovevano risultare determinanti sia in funzione anti-francese, sia nel più vasto scacchiere del Mediterraneo occidentale.

Negli anni conosciuti come quelli delle Grandi Fortificazioni, sorgono sul territorio di Palau ben tre grandi batterie militari: Monte Altura, Capo d’Orso e Baragge. La Batteria di Monte Altura, situata a nord-ovest di Palau, in posizione enormemente panoramica, è facilmente raggiungibile attraverso la strada che conduce a Porto Rafael e doveva battere lo specchio d’acqua ad ovest. Dall’alto, la vista spazia sulle isole circostanti fino alla Corsica.

L’opera, in ottimo stato di conservazione è aperta alle visite guidate ; durante la stagione estiva ospita concerti e manifestazioni culturali.

La batteria di Capo d’Orso doveva battere lo specchio d’acqua a levante sul Golfo di Arzachena e l’Isola di Caprera.  È ancora di proprietà demaniale, come la batteria di Baragge, situata sull’omonima collina con la funzione di proteggere la costa da eventuali attacchi dall’interno. Dalla Batteria di Capo d’Orso e dal Belvedere di Baragge, lo sguardo si estende sugli splendidi panorami dell’arcipelago di La Maddalena e sulle colline dell’interno.

La Fortezza di Monte Altura è’ situata su un pendio granitico sovrastante Palau, in splendida posizione prospiciente l’arcipelago della Madalena e la Corsica. Si tratta di uno dei forti edificati nel XIX secolo a protezione della costa settentrionale della Sardegna, area ritenuta di grande rilevanza strategica. Costruita nel 1887-1889 con il granito di monte Altura, si fregiava allora del titolo di fortezza più bella in Europa. Dopo la seconda guerra mondiale, rimase inutilizzata per un lungo periodo, sino al 1990, epoca dalla quale, con il passaggio alla Soprintendenza, è iniziata la sua valorizzazione in chiave culturale. Circondata da possenti mura, è una struttura di notevole interesse dal punto di vista architettonico e ambientale: rilevante testimonianza della tecnica muraria e dell’architettura militare ottocentesca, la sua forma si inserisce naturalmente nella roccia, riprendendone anche il colore, costituendo un felice esempio di fusione tra architettura e ambiente circostante.
I numerosi fabbricati che troviamo al suo interno, un tempo furono abiliti ad alloggi ufficiali, sottufficiali, dormitori per i militari.
Ma anche scuderie, rimesse, officine e magazzini. Vi erano anche degli orti coltivati e giardini.
Insomma una vera e propria cittadella militare dislocata su una grande collina di pietra durissima, per formare uno dei più grandi forti edificati nel XIX secolo.

https://www.yumpu.com/it/document/view/16295440/le-fortificazioni-del-litorale-di-palau-palau-turismo